Il mensile pratico del mare mercoledì, 22 novembre 2017

Agenzia Entrate Trieste:
no all'Imu sui posti barca


30-10-2017

In una comunicazione al Comune di Duino, l'Agenzia esclude che gli specchi d'acqua portuali possano essere equiparati a beni immobili.

Agenzia Entrate Trieste:
no all'Imu sui posti barca

Niente Imu sui posti barca. A decidere di evitare agli armatori un'ennesima gabella è un chiarimento dalla Direzione Provinciale dell'Agenzia delle Entrate di Trieste che ha recentemente informato il Comune di Duino Aurisina di non volere procedere all'applicazione di questa imposta municipale sugli immobili che dal 2012 ha sostituito l'Ici. Nella comunicazione inviata all'amministrazione della città giuliana, ma che interesserà tutti i comuni della provincia, l'Agenzia spiega infatti che a essere equiparati ai beni immobili devono essere solo le strutture fissse portuali, come pontili e moli, e non gli specchi d'acqua dove ormeggiano la barca i diportisti. Un orientamento importante che arriva dopo un anno di contenziosi amministrativi dovuti alla pressante richiesta dei Comuni a circoli nautici e società sportive per accatastare i posti barca, circa 4.000 in tutta la provincia triestina. Ora il parere negativo dell'Agenzia delle Entrate, che si sperà sarà adottato presto anche nelle altre zone della Penisola.