Il mensile pratico del mare domenica, 22 luglio 2018

La vela giovanile
sbanca nel week end


09-07-2018

Due vittorie, un secondo e un terzo posto sono i risultati ottenuti dagli atleti italiani impegnati nella prima settimana di luglio in diverse competizioni mondiali

La vela giovanile
sbanca nel week end

È stato un fine settimana di successi per la vela azzurra giovanile, quello appena trascorso, con la vittoria di tre medaglie nei Campionati Mondiali delle classi RS:X e Laser che si sono svolti dal 1° al 7 luglio rispettivamente in Francia e in Polonia, e con il titolo Match Race Under 23 conquistato sul lago di Ledro. Il successo più importante è stato ottenuto da Giorgia Speciale con la vittoria del titolo mondiale giovanile della tavola a vela olimpica RS:X. La diciottenne anconetana ha dominato le 12 prove che si sono disputate nel campo di regata di Plage du Stern a Penmarch (Francia), e ha chiuso imponendosi anche nella Medal Race, la regata finale con punteggio doppio. «Sono troppo felice di aver vinto questo Mondiale – ha dichiarato Speciale – perché finalmente sto diventando competitiva anche in RS:X, una categoria olimpica di cui, devo ammettere, ho sempre avuto un po' di soggezione». La velista italiana infatti nel 2017 aveva vinto il titolo mondilae 2017 nella classe Techno 293 Plus. Nelle acque francesi tra gli italiani si è anche distinto anche Nicolò Renna che ha chiuso al terzo posto. La Speciale e Renna sono anche i due atleti che rappresenteranno l'Italia nell'RS:X ai Mondiali Giovanili Isaf in programma dal 14 al 21 luglio in Texas. Le premesse, quindi, sono buone.

Negli stessi giorni, inoltre, a Gdynia, in Polonia, Carolina Albano ha ottenuto il secondo posto ai Mondiali Under 21 della classe Laser Radial. Anche qui il programma è stato di 12 prove, duranti le quali la Albano ha sempre chiuso nei primi posti, contendendo fino alla fine la vittoria della danese Anna Munch. Grande soddisfazione comunque per Carolina Albano, considerando che nessun velista italiano aveva mai fatto meglio in questa classe. In categoria maschile, il migliore piazzamento è stato invece ottenuto da Paolo Giargia, arrivato 27°.

A incoronare un week end di alto livello per la vela giovanile italiana è arrivata inoltre la vittoria dell’equipaggio italiano composto da Ettore Botticini, Lorenzo Gennari e Simone Busonero al Campionato Mondiale Match Race Under 23, disputato dal 3 all'8 luglio sul lago di Ledro a bordo dei monotipi J22.

Link: