Il mensile pratico del mare sabato, 18 novembre 2017

"Middle Sea Race":
Rambler primo nella burrasca


24-10-2017

Il maxi statunitense si è aggiudicato in tempo reale la regata di 608 miglia, un'edizione caratterizzata dal maltempo che ha dimezzato la flotta in gara.

"Middle Sea Race":
Rambler primo nella burrasca

Il maxi statunitense “Rambler 88” ha vinto in tempo reale per la terza volta consecutiva la "Middle Sea Race", tagliando la linea del traguardo a La Valetta (Malta) alle ore 21,48 del 23 ottobre, esattamente dopo 2 giorni, 9 ore, 48 minuti e 9 secondi. Ma a essere protagonista di questa edizione della regata di 608 miglia intorno alla Sicilia non è stato il veloce scafo di 27 metri di George David condotto dallo skipper Brad Butterworth, ma il maltempo che ha sferzato la flotta in gara. La burrasca che ha interessato in particolar modo la costa Nord della Sicilia tra domenica e lunedì mattina, sostenuta da un forte Maestrale, ha infatti provocato 54 ritiri su 104 barche salpate da Malta sabato 21 ottobre. Un numero di abbandoni che potrebbe aumentare nel corso delle prossime ore, visto che altri equipaggi sembrano aver mollato la presa e fare rotta verso i porti siciliani. Le condizioni meteomarine sono cambiate dopo aver doppiato l'isola di Stromboli (Eolie), mentre la risalita dello stretto di Messina era stata abbastanza tranquilla e con venti leggeri. Il maltempo per fortuna non ha provocato nessun incidente ai velisti in gara, così come confermato dagli organizzatori.

Intanto a Malta continuano gli arrivi. Al secondo posto in tempo reale si è classificato “Hugo Boss”, l'Imoca 60 dello skipper inglese Alex Thomson (in equipaggio con altre 3 persone) protagonista anche all'ultima “Vendée Globe”. Terzo il Maxi di 30 metri “Leopard” di Pascal Oddo e quarto gli australiani di “CQS” condotti da Ludde Ingvall. Le classifiche in tempo compensato saranno disponibili quando tutte le barche in gara saranno arrivate.

Link: