Il mensile pratico del mare sabato, 18 novembre 2017

Soldini si qualifica per la Jacques Vabre


20-07-2003

Conclusa la prova di qualificazione di 1000 miglia. Giovanni Soldini e Vittorio Malingri annunciano la partenza per la regata atlantica per equipaggi di due da Le Havre a Salvador de Bahia.

Soldini si qualifica per la Jacques Vabre È arrivato il 19 luglio a La Spezia il trimarano TIM al comando di Giovanni Soldini e Vittorio Malingri, dopo aver percorso più di 1000 miglia di navigazione da Marsiglia a La Spezia. La rotta era valida come prova di qualificazione per la regata atlantica \"Transat Jacques Vabre\", in partenza il 2 novembre da Le Havre. «Direi che è stata un\'ottima qualifica» ha commentato Soldini «abbiamo avuto sempre abbastanza vento. E abbiamo avuto anche dei colpi di vento abbastanza forti. Prima di girare la Sardegna si sono stati anche 40-50 nodi e poi abbiamo bolinato, anche ieri notte, con 20-25 nodi. Questo ha significato un sacco di cambi di vele e continue manovre. Insomma è sicuramente servita a tutti. È servita all\'equipaggio e alla barca. Soprattutto non abbiamo avuto nessun problema tecnico e questo è positivo». TIM ha percorso più di 1000 miglia in 99 ore, girando a Ovest della Sardegna e proseguendo per l\'isola di Stromboli, per poi affrontare un lungo bordeggio fino a La Spezia. Il programma per il trimarano italiano prevede nei prossimi mesi il rientro in cantiere per alcune modifiche, poi il trasferimento in Francia, nel mese di settembre e le ultime migliorie fino alla partenza della regata atlantica. La Transat Jacques Vabre, giunta alla sesta edizione, è riservata ad equipaggi di due persone e si sviluppa sulla rotta da Le Havre a Salvador de Bahia e prevede due rotte distinte, una per la classe dei multiscafi, di 5300 miglia con il passaggio dell\'isola di Ascensione, e una, più diretta, per i monoscafi, di 4340 miglia. La partenza dei monoscafi è in programma per il 1 ° novembre, il 2 novembre è poi la volta dei multiscafi. (lu.Ca)

Link: