Il mensile pratico del mare lunedì, 15 agosto 2022

Flying Dutchman

Flying Dutchman
  • Dettagli tecnici:
  • Lunghezza: 6,05m
  • Larghezza: 1,70m
  • Pescaggio: 1,10m
  • Peso: 160t
  • Velatura: 15mq

Tipo: Deriva

Cantiere: ,

Progettista: Uilke van Essen

Flying Dutchman Classico monotipo tecnico e veloce, ideato nel 1951 dall’olandese Uilke van Essen.

IL Flying Dutchman (letteralmente “olandese volante”) è un monotipo disegnato nel 1951 da Uilke van Essen in seguito a un concorso organizzato dall’International Yacht Racing Union per una deriva planante per due persone. Il progetto ebbe immediata diffusione a livello internazionale ed è stato classe olimpica dal 1960 al 1992. Elegante e molto tecnico, l’FD ha lo scafo tondo, stretto e allungato, con deriva mobile. L’ampia superfice bagnata è compensata dal piano velico sovradimensionato che comprende randa, genoa e spinnaker. Rispetto all’originale le versioni moderne presentano scafi di vetroresina o carbonio, alberi di alluminio, gennaker, sistemi di controllo di ogni parte dell’armo e varie disposizioni del pozzetto.