Il mensile pratico del mare mercoledì, 17 agosto 2022

Ovni 33

Ovni 33
  • Dettagli tecnici:
  • Lunghezza: 10,66m
  • Larghezza: 3,62m
  • Pescaggio: 2,19/0,62m
  • Peso: 6,47t
  • Velatura: 64,18mq

Tipo: Monoscafo

Cantiere: Alubat, Francia

Progettista: Gilles Vaton

Un dieci metri a spigolo, con scafo di alluminio dotato di deriva mobile, adatto sia alla crociera che al campo di regata

Disegnato da Gilles Vaton e realizzato dal 1982 al 1988 dal cantiere francese Alubat, l’Ovni 33 vanta una serie di caratteristiche che ne fanno ancora oggi una barca molto apprezzata. 
La costruzione è in alluminio e la carena è, come da tradizione Alubat, a doppio spigolo. Le linee slanciate unite al dislocamento leggero e al piano velico generoso ne confermano il carattere sportivo; ma la deriva mobile, la coperta lineare con i larghi passavanti e il pozzetto ampio e profondo, ne evidenziano la vocazione più schiettamente crocieristica. 
Gli interni, che solo in piccola parte risentono dell’ingombro della cassa della deriva posta sotto il tavolo del quadrato, offrono due cabine doppie (una a poppa e una a prua), cucina, carteggio, bagno e quadrato.