Il mensile pratico del mare mercoledì, 08 aprile 2020

America's Cup: il Panel annulla
le Acws di Cagliari


20-03-2020

I giudici del trofeo cancellano le regate delle World Series previste nella città sarda. Un rinvio, spiegano, sarebbe stato possibile solo con un accordo tra le parti.

America's Cup: il Panel annulla
le Acws di Cagliari

Regate di Cagliari addio. I “giudici” di ultima istanza della Coppa America, l'Arbitration Panel, hanno deciso che la tappa sarda delle AC World Series sarà cancellata come chiedeva il defender del trofeo Team New Zealand. Non rinviata quindi come aveva proposto il Challenger of Record italiano Luna Rossa, visto che la prevista data del 23-26 aprile è saltata a causa dell'emergenza coronavirus.

Il “Panel” ha spiegato “di non avere il potere di posporre le ACWS Sardegna-Cagliari ad altra data, né di imporre l’organizzazione di ulteriori eventi ACWS, e nemmeno di imporre periodi di “blackout” dell’attività velica che non sono previsti dal Protocollo, in quanto l’Arbitration Panel non ha il potere di cambiare il Protocollo”. Quindi, ha proseguito dicendo che” Uno spostamento delle ACWS Sardegna-Cagliari ad altra data sarebbe quindi possibile unicamente con l’accordo tra il Challenger of Record e il Defender. Non essendo il Defender disposto ad accettare un cambiamento di data, l’evento è ora definitivamente annullato”.

Il commento di Luna Rossa è arrivato poco dopo via Facebook:
“Abbiamo da poco appreso la notizia che l’America’s Cup World Series di Cagliari è stata definitivamente annullata. Siamo rammaricati per questa decisione che non lascia spazio a eventuali posticipi, nonostante la richiesta da parte del Challenger of Record, non accettata dal Defender – Emirates Team New Zealand. Ci stavamo preparando all’evento da più di due anni con il massimo impegno e speravamo di poter regatare davanti a tutti i nostri supporter nelle acque di Cagliari, città che ci ospita con tanto calore e di cui ci sentiamo parte integrante. Nonostante questo, manteniamo alta la concentrazione e continuiamo il nostro percorso con grande dedizione e passione per essere pronti, al meglio, per disputare le sfide che ci aspettano in vista della 36esima America’s Cup.
Ringraziamo sentitamente per il grande supporto, la Regione Sardegna, il Comune di Cagliari, le autorità e tutti gli enti che hanno con grande impegno lavorato a questo progetto. Un importante ringraziamento va anche ai nostri sponsor, fornitori e tutti i collaboratori che ogni giorno ci sostengono con fiducia. La nostra base rimarrà qui, fino alla partenza per la Nuova Zelanda, e continueremo la preparazione a Cagliari in vista degli appuntamenti per la 36esima America’s Cup”.
 

Link: