Il mensile pratico del mare lunedì, 13 luglio 2020

Caraibi: Soldini e Maserati
al via nella Multihull Challenge


14-02-2020

Nelle acque di Sint Maarten il 14 febbraio l'equipaggio italiano scende in gara in una regata dedicata ai multiscafi oceanici.

Caraibi: Soldini e Maserati
al via nella Multihull Challenge

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70 tornano in gara il 14 febbraio nella "Caribbean Multihull Challenge", sfida dedicata ai multiscafi che si svolge nelle acque caraibiche di Sint Maarten. È la seconda edizione di un evento organizzato dallo yacht club locale che quest'anno vede iscritti 20 partecipanti divisi in 5 categorie. In quella dove gareggia l'equipaggio italiano si trovano anche il trimarano statunitense Argo (Mod 70), che per la prima volta userà un assetto “volante”, con foil, e il trimarano Shockwave (63 piedi).

«Non vediamo l’ora! – commenta Giovanni Soldini – A bordo di Argo c’è un super equipaggio e siamo contenti di confrontarci con un altro trimarano con un sistema di foil volanti, sarà un ottimo allenamento per la RORC Caribbean 600».
A garantire lo spettacolo dovrebbero essere anche le favorevoli condizioni meteorologiche. Sono attesi infatti alisei da Est Nord-Est tra i 15 e i 20 nodi, ideali per spingere questi bolidi del mare al meglio delle loro possibilità.
In programma ci sono 3 prove, con partenza da Sympson Bay. Nella prima, per la categoria dei trimarani oceanici sono stati ideati 2 percorsi alternativi: uno di 60 e uno di 43 miglia, la scelta sarà effettuata all'ultimo in base alle condizioni meteorologiche. Le regate successive, il 15 e 16 febbraio, avranno invece percorsi più brevi, fino a Grand Case (lato francese dell'isola) e ritorno.
A bordo di Maserati Multi 70 c'è un equipaggio italo-spagnolo: Guido Broggi (randista), Nico Malingri e Matteo Soldini (entrambi grinder e tailer), Gianluigi Ugolini (tattico), Willy Altadill (tailer), Carlos Hernandez Robayna (tailer) e Oliver Herrera Perez (prodiere). Il via è previsto alle ore 9 locali (14 ora italiana).

Link: