blu
Il portale pratico del mare venerdì, 12 aprile 2024

François Gabart
fa poker al Vendée Globe


28-01-2013

Lo skipper francese su Macif si classifica primo, migliora il tempo di regata, stabilisce il record di percorrenza nelle 24 ore e passa alla storia come il più giovane vincitore del giro del mondo senza scalo.

François Gabart
fa poker al Vendée Globe

È François Gabart a bordo di "Macif" il vincitore del Vendée Globe del 2012-2013. Un outsider di incredibile talento questo ventinovenne di Finistere che ha tagliato il traguardo di Les Sables d'Olonne il 27 gennaio alle 15 e 18 minuti dopo 78 giorni, 2 ore, 16 minuti e 40 secondi di navigazione; un record di velocità che migliora di addirittura 6 giorni quello stabilito a Michel Desjoyeaux nel 2008-2009.
Gabart è stato protagonista di una regata ineccepibile sotto il profilo della strategia, ponendosi al comando della flotta già nel Golfo di Biscaglia e mantenendo il vantaggio per due terzi della regata, soprattutto nella decisiva risalita dell'Atlantico. Non solo, grazie alle condizioni meteo ideali che hanno accompagnato il gruppo di testa composto oltre che dal vincitore da Armel Le Cléac'h, Vincent Riou e Jean-Pierre Dick, Gabart ha fatto registrare una serie di performance incredibili.
Tra queste il nuovo record di percorrenza nelle 24 ore per un monoscafo, migliorato in due occasioni: la prima il 30 novembre con 482,91 miglia percorse, la seconda il 10 dicembre con 545 miglia.
Un vero exploit per questo ragazzo francese che a soli 29 anni diventa il più giovane vincitore del Vendée Globe. Prima di lui c'era stato Alain Gautier che nel 1992 si classificò primo ad appena 30 anni.
A sole tre ore di distanza, è giunto secondo al traguardo il francese Armel Le Cléac’h, su "Banque Populaire".

© Riproduzione riservata

Link: