Il mensile pratico del mare lunedì, 18 ottobre 2021

Il 61° Salone Nautico di Genova
apre insieme alla Rounditaly


16-09-2021

Dal 16 al 21 settembre il capoluogo ligure ospita una delle più importanti fiere dedicate alla nautica da diporto. In vetrina barche e accessori e a corollario un ricco programma di eventi

Il 61° Salone Nautico di Genova
apre insieme alla Rounditaly

Salpa il Salone Nautico di Genova, dal 16 al 21 settembre il capoluogo ligure ospita la più grande rassegna italiana del settore e una delle più importanti a livello internazionale. L'unico evento europeo dedicato al diporto che non si è fermato neanche durante la pandemia, ritorna per la 61° edizione con un nuovo slancio e numeri che indicano una forte ripartenza dell'intero comparto. Spazi espositivi interamente occupati e oltre mille barche in esposizione indicano infatti una forte presenza di cantieri e accessori, ai quali si aggiungono molti operatori di charter e servizi che sembrano essersi lasciati alle spalle il periodo più buio.

Mentre proseguono i lavori che nel 2023 daranno a Genova un nuovo waterfront di levante, il Salone 2021 si presenta con un'area espositiva ridisegnata per incrementare gli spazi rispetto lo scorso anno, questa edizione si svolge infatti su una superficie di 200.000 metri quadrati con l’85 per cento delle aree all’aperto. Il Sailing World ospitato sotto la tensostruttura è aumentato del 14 per cento, la nuova darsena a Ovest del Padiglione B, insieme all’utilizzo di pennelli nelle altre darsene, ha consentito di aumentare la superficie disponibile in acqua del 19 per cento e ulteriori spazi a terra sono stati ricavati dall’abbattimento del muro di passeggiata tra la banchina C e quella E. L’articolazione del Salone Nautico conserva la suddivisione in 5 comparti già presente lo scorso anno: Yacht e Superyacht, Sailing World, Boating Discovery (dedicato ai fuoribordo), Tech Trade (accessori e componentistica) e Living the Sea. Grande spazio è riservato alla vela, alla quale è dedicata l’intera banchina C dove sono presenti i più noti cantieri italiani ed esteri; molti i catamarani. Sotto la tensostruttura sono ospitati invece gli stand di porti turistici, operatori del charter, abbigliamento tecnico, derive, velerie, accessori e la Federazione Italiana della Vela.

Fitto il programma di eventi, presentazioni e tavole rotonde che vedranno tra gli ospiti parte del team di Luna Rossa, il navigatore oceanico Giancarlo Pedote e anche i velisti azzurri di ritorno dalle Olimpiadi di Tokyo, tra i quali Ruggero Tita e Caterina Banti, vincitori dell'oro olimpico nel Nacra 17. Sul lato sportivo non mancano i grandi appuntamenti velici.

Il 16 settembre, giornata inaugurale del salone, parte anche la RoundItaly, il primo giro della penisola da Genova a Trieste destinato a diventare un classico dell’altura nel Mediterraneo: 1.130 miglia no stop che in questa prima edizione vedrà in gara i Class 40. La partenza è fissata alle ore 17.00, con previsioni di vento di Scirocco sostenuto e mare formato. La regata d’altura più lunga del Mediterraneo è organizzata da Yacht Club Italiano, Società Velica di Barcola e Grignano, Barcolana e Confindustria Nautica in partnership con Fincantieri e con il coinvolgimento della FIV. 

Al via cinque imbarcazioni, il Maxi Yacht Pendragon (Carlo Alberini, LightBay Sailing Team) tre Class40 - Kika Green Challenge (Cristiano Verardo, CNSM), Ediliziacrobatica (Ernesto Moresino, Circolo Nautico MGA) e Karnak (Stefano Raspadori YC San Marino) - e il First 44 Argo (Luciano Manfredi, Yacht Club Italiano). L’evento si può seguire in diretta grazie al sistema di tracking disponibile sito della manifestazione. A partire da domani alle 19.30 su Facebook e YouTube di YCI e Barcolana, aggiornamenti in streaming, seguiti alle 20.30 dalla diretta di E-sailing TV completamente dedicata alla regata virtuale.

Il 18 settembre si svolgerà invece la veleggiata Millevele, mentre un ampio spazio verrà riservato alla he Ocean Race, regata intorno al mondo in partenza nel 2022 di cui Genova sarà tappa finale.

Il Salone Nautico resterà aperto dal 16 al 21 settembre, dalle ore 10 alle 18 e 30. Il costo del biglietto, acquistabile esclusivamente online, è di 18 euro + 1 di prevendita. I bambini sotto i 12 anni non pagano. L’afflusso dei visitatori al Salone Nautico come lo scorso anno sarà gestito in base ai protocolli sanitari in vigore e, ulteriori dettagli sono disponibili sul sito dell'evento.

Link: