Il mensile pratico del mare lunedì, 21 ottobre 2019

L'Europeo per equipaggi misti
si svolge a Venezia su gli L30


08-10-2019

Dall'8 all'11 ottobre tra la Serenissima e Trieste sette team composti da un uomo e una donna si sfidano a bordo della futura classe d'altura olimpica.

L'Europeo per equipaggi misti
si svolge a Venezia su gli L30

Si chiama Mixed Offshore European Championship e prende il via l'8 ottobre da Venezia il campionato per equipaggi misti dell'Eurosaf, la federazione europea della vela. La regata si svolge a bordo dei monotip di 9,58 metri L30, barca progettata dallo studio Justin Yacht Design già selezionata per il World Sailing’s Offshore World Championship del 2020 e tra le candidat a diventare classe d'altura olimpica, disciplina che potrebbe fare il suo esordio ai Giochi di Parigi del 2024. La formula del campionato prevede una serie di prove In Port in programma l'8 ottobre nel campo di regata allestito di fronte piazza San Marco e una regata offshore con partenza il 9 ottobre da Venezia e arrivo l'11 a Trieste. In gara ci sono sette team provenienti da Italia, Austria, Belgio, Francia, Inghilterra, Spagna e Stati Uniti. Ogni equipaggio è composto da un uomo e una donna, il team azzurro è formato da Andrea Pendibene e Giovanna Valsecchi.

La regata è una delle prove internazionali per questa futura classe e vede al via molti atleti intenzionati a partecipare ai prossimi Giochi Olimpici. L'evento è organizzato con la collaborazione della classe L30 e di Nastro Rosa, il Giro d'Italia a vela iniziato a col il warm up di Genova il 22 settembre. La premiazione è prevista il 12 ottobre a Trieste, alla vigilia della partenza della Barcolana.

Link: