blu
Il portale pratico del mare venerdì, 12 aprile 2024

L’oro del POUM
Conflitto in alto mare


27-02-2023

Una nave cargo diventa un microcosmo in cui gli orrori della guerra che imperversa sulla terraferma, si ripetono come in un'eco devastante. Tra storia e finzione narrativa, un racconto avvincente che fa riflettere

L’oro del POUM
Conflitto in alto mare
In seguito alla vittoria della Guerra Civile delle truppe nazionaliste nel marzo 1939, flotte di mercantili lasciano la Spagna con a bordo centinaia di combattenti repubblicani. I fuggiaschi imbarcati sul cargo Cayetana Ramirez appartengono al Partido Obrero de Unificación Marxista e custodiscono nella stiva  della nave, il tesoretto del partito. Il loro intento è trasferirlo in America, ma giunti in Algeria vengono catturati e internati dai francesi. 
 
Il Cayetana Ramirez, messo all'asta e acquistato da un italiano diventa Dina Teis. Ripreso il largo dal porto di Livorno, la nave sarà teatro dello scontro tra un agente dei servizi segreti fascisti e un membro del POUM, imbarcatosi sotto mentite spoglie per recuperare il denaro. 
La furia cieca dei protagonisti de L'oro del POUM (il Frangente, 125 pagine, 16 euro) non si fermerà nemmeno quando la Dina Teis colerà a picco, rendendo ancora una volta il mare il testimone silenzioso delle atrocità della storia.
 
(Roberta Tofful)

© Riproduzione riservata