Il mensile pratico del mare giovedì, 02 febbraio 2023

The Ocen Race: la flotta
degli Imoca 60 torna in regata


25-01-2023

Mercoledì 25 gennaio alle ore 17 e 10 (locali) prende il via la seconda tappa del giro del mondo in equipaggio. Cinque team in gara per 4.600 miglia da Capo Verde a Città del Capo

The Ocen Race: la flotta
degli Imoca 60 torna in regata

Pausa terminata per i cinque Imoca 60 impegnati nella The Ocean Race, il giro del mondo in equipaggio. Alle ore 17,10 (19,10 in Italia) del 25 gennaio salpa dall'isola di Mindelo (Capo Verde) la seconda tappa di 4.600 miglia che porterà la flotta a Città del Capo, in Sudafrica. L'ultimo bollettino meteorologico dà un allentamento degli Alisei, i quali dovrebbero soffiare da Nord Est con una velocità che si attesta tra i 5 e gli 8 nodi. Visto i venti poco intensi e l'altezza dei promontori capoverdiani si tratterà di una partenza molto tattica che costringerà gli equipaggi a manovrare frequentemente, il tutto a meno di due ore dal tramonto e quindi del buio. La flotta dovrebbe spingersi verso Ovest e cercare di uscire al più presto dai doldrums, l'area delle calme equatoriali dove i venti leggeri si alternano a violente celle temporalesche; dopo i primi 3-4 giorni l'Aliseo dovrebbe quindi tornare a spirare con più intensità, spingendo i veloci Imoca 60 verso Sud.

Cinque i team al via. Parte da leader Team Holcim-PRB, vincitore sabato 21 gennaio della prima tappa da Alicante (Spagna) a Capo Verde. La barca svizzera con al timone lo skipper francese Kevin Escoffier dovrà difendere il primo posto in classifica dagli attacchi degli statunitensi di 11Th Hour Racing Team che, condotti da Charlie Enright, hanno chiuso al secondo posto. Dell'equipaggio della barca a stelle e strisce fa parte anche l'italiana Francesca Clapcich, che tuttavia non sarà a bordo in questa seconda tappa, sostituita da Justine Mettraux. Attualmente terzi in classifica ci sono quindi i tedeschi di Team Malizia guidati dal forte Boris Herrmann; seguono, rispettivamente quarti e quinti, i francesi di Biotherm al comando di Paul Meilhat e i tedeschi di GUYOT environnement - Team Europe dei due skipper Benjamin Dutreux e Robert Stanjek.

Ricordiamo che alla prima tappa della The Ocean Race ha partecipato anche la flotta dei Vor 65, impegnata nella The Ocean Race VOR65 Sprint Cup, versione ridotta del giro del mondo che comprende solo tre delle sette tappe in programma: Alicante - Capo Verde, Harhus-The Hague via Kiel (giugno) e la Kiel-Genova (luglio), dove si terrà il gran finale anche per gli Imoca 60.

Gli appassionati possono seguire la gara tramite il sistema di tracking sul sito della regata e sui social network ufficiali (Facebook, Instagram, Twitter). I tifosi italiani possono inoltre guardare la partenza in diretta, alle ore 19,10, sui canali tv Eurosport 1 e Discovery+. 

Link: