Il mensile pratico del mare martedì, 21 maggio 2019

Vela d'altura ad Alassio
per la "Settimana Internazionale"


15-03-2019

Dal 15 al 17 marzo la città ligure ospita tre giorni di regate, in gara equipaggi italiani e stranieri.

Vela d'altura ad Alassio
per la "Settimana Internazionale"

Salpa la Settimana Internazionale Vela d’Altura, annuale regata che accoglie nelle acque di Alassio (Sv) una flotta di equipaggi italiani, alla quale non mancano di unirsi altri team esteri. L'appuntamento si svolge dal 15 al 17 marzo ed è aperto alle imbarcazioni con certificato di stazza Orc International o Orc Club, che gareggiano divisi in cinque classi, stabilite secondo parametri di lunghezza. Per le barche in possesso anche di un certificato Irc viene stilata invece una classifica overall. Il campo di regata è compreso tra la boa a levante dell’Isola Gallinara e la boa di Capo Mele, da percorrere in cinque prove, con una di scarto nel caso quattro vengano validamente portate a termine.

In questa edizione è stata introdotta una iniziativa dedicata alla promozione della vela femminile, si chiama “Rossetto Corsaro” ed è un riconoscimento conferito all'imbarcazione che nel suo equipaggio ha la maggior percentuale di donne. «Con l'Uvai (l'associazione degli armatori dell'Altura) - spiega Ennio Pogliano, presidente del circolo alassino - ci siamo confrontati con l'opportunità di valorizzare la presenza delle donne a bordo delle numerose vele che prenderanno parte all'evento. Di qui l'iniziativa che assegnerà un particolare "Contest" all'equipaggio con il maggior numero di donne a bordo. Quello della vela è troppo spesso considerato uno sport al maschile e le donne per emergere devono lavorare il doppio dei colleghi uomini: credo sia giusto riconoscere loro questo grande lavoro e passione».

Link: