Il mensile pratico del mare domenica, 18 novembre 2018

Bénéteau sempre più grande
acquista anche Seascape


11-07-2018

Il cantiere francese ha acquisito il marchio sloveno specializzato nella costruzione di barche a vela sportive dai 4 agli 8 metri. Ora controlla 11 marchi.

Bénéteau sempre più grande
acquista anche Seascape

Bénéteau, colosso mondiale della cantieristica velica, rafforza ancora di più la sua posizione con una nuova acquisizione, quella del cantiere Seascape Doo, specializzato nella costruzione di barche a vela tra i 4 e gli 8 metri. L'operazione, chiusa il 9 luglio, fa parte della strategia di espansione del gruppo francese attuata dal presidente Hervé Gastinel, che con questa mossa entra in un settore del mercato in cui era assente. Il marchio sloveno, che nel 2017 ha chiuso con un giro di affari di 4,2 milioni di euro, produce attualmente quattro modelli: Seascape 14, Seascape 18, Seascape 24 e Seascape 27. Si tratta di barche dal design accattivante, versatili, facili da trasportare e da condurre adatte sia alle regate che a crociere in famiglia o per campeggio nautico. Il costo dell'operazione non è stato comunicato.

Il gruppo francese Bénéteau, fondato nel 1884, è tra i leader mondiali nella costruzione di imbarcazioni a vela e a motore con oltre 200 modelli in catalogo prodotti da 11 marchi. Tra questi ci sono Bénéteau, Jeanneau e i multiscafi Lagoon, a cui si aggiungono i cantieri specializzati nella produzione di motoryacht come Prestige, CNB, Four Winns e Montecarlo Yachts, quest'ultimo con al vertice l'italiana Carla De Maria, attuale presidente di Ucina.
 

Link: