Il mensile pratico del mare martedì, 11 dicembre 2018

I Melges a Cagliari
per il titolo mondiale


10-10-2018

Dal 10 al 20 ottobre i monotipo statunitensi si sfidano nel capoluogo sardo in occasione del Campionato Mondiale delle classi 20 e 32.

I Melges a Cagliari
per il titolo mondiale

Dieci giorni di serrate regate a Cagliari per assegnare i titoli iridati delle classi Melges 20 e Melges 32. Il capoluogo sardo infatti ospita dal 10 al 20 ottobre il Melges World Championship, l'evento più importante dell'anno dedicato ai due monotipo statunitensi. A scendere per primi in acqua sono i piccoli Melges 20, per questi scattanti scafi di 6 metri sono in programma 10 prove (dal 10 al 13 ottobre) su percorsi a bastone. In gara ci sono 37 equipaggi in rappresentanza di 11 nazioni: Russia, Stati Uniti, Gran Bretagna, Svezia, Australia, Polonia, Olanda, Repubblica Ceca, Principato di Monaco, Italia e Giappone. La nostra nazione compete per i titolo con 13 team, tra questi ci sono anche “Mascalzone Latino Jr” di Achille Onorato, “Fremito d'Arja” di Dario Levi, “Brontolo” di Filippo Pacinotti e “Spirit of Nerina” di Andrea Ferrari. Tra gli avversari da battere gli occhi sono puntati sugli attuali campioni in carica di “Pacific Yankee”, gli statunitensi condotti da Drew Freides, e sui russi di “Russian Bogatyrs” con al timone Igor Rytov. Tuttavia l'esito del campionato si prevede molto incerto, considerato che arriva alla fine di una stagione equilibrata in cui nessun equipaggio si è imposto sugli altri. Infine anche le previsioni meteorologiche danno instabilità per tutto il week end, vento e pioggia potrebbero quindi fa saltare tattiche e pronostici.

Dal 17 al 20 ottobre a contendersi il titolo mondiale saranno invece i più grandi Melges 32. Sugli stessi campi di regata scenderanno 19 equipaggi dei quali 7 italiani, anche per questa regata sono previste 10 prove su percorsi a bastone. Per quanto riguarda gli azzurri in gara tra i canditati al titolo c'è “Giogi”, il team di Matteo Balestrero che a settembre ha vinto il circuito Melges World League 2018; a questo si uniscono tra gli altri “Torpyone” con Lorenzo Bressani alla tattica, “Mascalzone Latino” di Vincenzo Onorato e “Donino” di Luigi Giannattasio. Il team da battere è "Tavatuy", equipaggio russo campione in carica di condotto da Pavel Kuznetsov.

Link: