blu
Il portale pratico del mare domenica, 21 luglio 2024

Le vele storiche
protagoniste a Viareggio


16-10-2023

Malgrado il poco vento si è svolta dal 12 al 15 ottobre nelle acque antistanti la città toscana la 18° edizione del tradizionale raduno di barche d'epoca e classiche. 60 i concorrenti in gara

Le vele storiche
protagoniste a Viareggio
Dopo quattro intensi giorni di competizioni e celebrazioni si è concluso il 15 ottobre a Viareggio, l'atteso Raduno delle Vele Storiche evento, patrocinato dall'Aive, dalla Federazione Italiana Vela e dal Comitato Internazionale del Mediterraneo.
In passerella ben sessanta signore del mare, suddivise in nove gruppi che nonostante il poco vento hanno sfoggiato le loro eleganti silhouette in due entusiasmanti competizioni costiere. 
 
I vincitori sono stati Rainbow (Classe 0), Margaret (Classe 1), Java (Classe 2), Suhaili (Classe 3), Onfale (Classe 4), Nuvola (Classe 5), Millenium Falcon (Classe 6), Relax (Classe 7) e Manuela V (Classe 8).
 
Assegnati rispettivamente a Java, e Gazell i trofei Vele Storiche Viareggio e Challenge Artiglio, il primo per l'imbarcazione che si è distinta per importanza storica, culturale, stato di manutenzione e originalità (Java è il primo dei 103 Concordia Yawl costruiti, oggi dell’americano Nat Lemieux), il secondo per la vittoria del circuito che comprendeva sei regate patrocinate dall'Associazione Italiana Vele d'Epoca nella seconda zona Fiv.
 
Nelle classifiche con certificato di stazza Cim hanno vinto Margaret tra gli Yachts Epoca, Onfale tra i Classici, Ojalà II tra i Classic Ior e Matchless tra i Classic Swan. 
 
La terza edizione del Trofeo Tirrenia II, riservato infine alla barca che nel corso dell’anno ha effettuato e documentato la più interessante navigazione d’altura, è stato vinto dalla centenaria Barbara.
 
L'edizione 2023 del Raduno delle Vele Storiche è stata anche l'occasione per promuovere e incentivare la cultura delle tradizioni marinare a terra con incontri, momenti conviviali, presentazioni artistiche, dimostrazioni sulla sicurezza in mare e visita a barche e cantieri storici.
 
 
 

© Riproduzione riservata

Link: