blu
Il portale pratico del mare sabato, 25 maggio 2024

Niji 40: tre gli
italiani in gara


08-04-2024

Partita domenica 7 aprile la nuova transatlantica riservata ai Class 40 vede in gara Alberto Riva, Andrea Fornaro e Matteo Sericano

Niji 40: tre gli
italiani in gara
Con ogni probabilità Niji 40 al grande pubblico non dice granché. È il nome di una regata, una new entry nel circuito dedicato ai Class 40, ideata come gara di trasferimento ai Caraibi in vista della Quebec-Saint Malo al via il prossimo 30 giugno.
 
Partita domenica 7 aprile dall'isola di Belle-Île-en-mer, in Francia, in direzione di Marie-Galante, in Guadalupa, la manifestazione detta anche "Transat dei venti portanti" è riservata a equipaggi di tre persone ed è lunga 3.430 miglia. In gara 13 equipaggi di cui ben 3 sono italiani; ci sono infatti: Alberto Riva su Acrobatica insieme ai francesi Jean Marre e Benjamin Schwartz; Andrea Fornaro su Influence 2 con Alessandro Torresani e Domenico Caparrotti; Matteo Sericano, esordiente nella categoria dei 12 metri, su Tyrolit con Luca Rosetti (il vincitore dell'ultima Mini Transat) e Giovanni Licursi.
Dopo una splendida partenza Acrobatica si è portata al comando insieme ai francesi di Amarris. Tyrolit è in 9° posizione, Influence 2 in 12°.
 
Ma non è il tempo di fare pronostici. La rotta è ancora lunga con un primo waypont da lasciare a dritta al centro del Golfo di Biscaglia prima di  fare rotta verso Cap Finisterre entrare in Atlantico e passare a Sud delle Azzorre prima della volata verso i Caraibi.
Forza ragazzi!

© Riproduzione riservata

Link: