blu
Il portale pratico del mare martedì, 18 giugno 2024

Pianosi Argento
ai Mondiali Kite


20-05-2024

L'atleta italiano ha guadagnato il secondo posto a Hyères. Primo l'avversario di sempre: Maximilian Maeder

Pianosi Argento
ai Mondiali Kite
Nelle acque di Hyères, in Francia, si è svolto dal 13 al 19 maggio 2024 il Campionato Mondiale di Formula Kite in cui l’Italia, grazie all'ottima performance di Riccardo Pianosi, ha ottenuto un prestigioso secondo posto.
Primo il 17enne singaporiano Maximilian Maeder, terzo l’austriaco Florian Gruber. Incoraggiante per il futuro della squadra sportiva azzurra anche il 6° posto di Lorenzo Boschetti.
 
Pianosi, 19 anni, pesarese e già campione europeo e bronzo agli Youth Sailing World Championships nel 2003, aveva guadagnato un ottimo punteggio nel corso della gara con ben 5 primi posti e 7 secondi e 2 terzi. Ma Maeder è stato davvero irraggiungibile, sempre in testa alla classifica con 15 primi posti e 3 secondi. Un vero fenomeno.
A Hyères si è replicato, insomma, il copione scritto a marzo nel trofeo Princesa Sofia di Palma di Maiorca con il fuoriclasse di Singapore in testa e il nostro sempre alle calcagna.
 
"Sono molto felice – ha dichiarato Pianosi – di questo argento, frutto di una settimana intensa di gare. Questo risultato mi dà fiducia per le Olimpiadi. Continuerò a lavorare sodo per migliorare ulteriormente in vista dei prossimi impegni."
 
"Questo argento di Riccardo Pianosi – ha aggiunto Gabriele Marchesini, Direttore Tecnico della squadra italiana – è una conferma della solidità della nostra squadra maschile di kite. Nonostante un imprevisto in finale, siamo molto soddisfatti del percorso fatto. Anche il sesto posto di Lorenzo Boschetti è un risultato di rilievo. Ci prepariamo ora per le Olimpiadi con grande determinazione."
 
Nella categoria femminile, ha dominato la francese Lauriane Nolot, conquistando l'oro senza difficoltà. La britannica Ellie Aldridge ha ottenuto l'argento, mentre la francese Alexia Fancelli ha chiuso al terzo posto.
 

© Riproduzione riservata

Link: