Il mensile pratico del mare lunedì, 18 febbraio 2019

"Sail World Cup"
Italia in trasferta a Miami


28-01-2019

Dal 28 gennaio al 3 febbraio in Florida si svolge la seconda tappa del circuito che assegna la Coppa del Mondo Isaf.

"Sail World Cup"
Italia in trasferta a Miami

Tutto pronto a Miami per la seconda tappa delle Sail World Cup Series, circuito in quattro tappe che dal 2008 assegna la Coppa del Mondo della Federazione della Vela internazionale (Isaf). L'appuntamento è anche la prima prova invernale del 2019 per gli atleti che si stanno preparanto alle Olimpiadi di Tokyo 2020, le acque della Florida diventano quindi un'occasione per le squadre nazionali di misurare la propria preparazione e confrontarsi con le rappresentative degli altri paesi. La delegazione italiana, condotta dal direttore tecnico della Fiv Michele Marchesini, è composta da 29 atleti, una squadra quasi al completo a eccezione dei velisti delle classi Finn e dei Nacra 17, per le quali si è deciso di seguire in questa fase degli allenamenti separati e lontani dalle regate ufficiali. In totale sono presenti 650 velisti provenienti da 60 nazioni divisi nelle classi Laser Standard, Laser Radial, 470, Rs:X, Nacra 17, Finn e 49er.

Le prove si svolgono all'interno della Biscayne Bay, su dei campi di regata che dovrebbero presentare venti di media intensità, così come riportato dallo stesso tecnico Marchesini nella sua analisi meteorologica: «Le condizioni meteo che ci aspettiamo a Miami sono abbastanza standard: è una baia chiusa con venti medio-leggeri a meno che non ci sia passaggio di perturbazioni; al 70 per cento  troveremo condizioni di vento medio-leggero con un 20 per cento di possibilità di trovare vento medio-forte e un 10 per cento di vento forte, il tutto prevalentemente con poca onda». Il circuito delle Sail World Cup Series è iniziato il 9 settembre a Enoshima, Giappone, e continuerà il 14 aprile a Genova per poi concludersi il 2 giugno nella finale di Marsiglia, Francia.
 

Link: