Il mensile pratico del mare mercoledì, 26 giugno 2019

Trofeo Jules Verne
Spindrift 2 primo all'Equatore


21-01-2019

Il trimarano di 40 metri impegnato nel record del giro del mondo ha stabilito il nuovo primato per il passaggio più veloce del parallelo 0.

Trofeo Jules Verne
Spindrift 2 primo all'Equatore

Arriva il primo record per Spindrift 2. Il maxi trimarano di 40 metri salpato lo scorso 16 gennaio al largo di Ushant per la conquista del Trofeo Jules Verne (il giro del mondo a vela più veloce) ha attraversato l'Equatore lunedì 21 gennaio dopo 4 giorni, 19 ore e 57 minuti. Ha migliorato quindi di un'ora il proprio precedente record, ma soprattutto anticipato di 23 ore lo stesso passaggio effettuato dall'attuale detentore del Trofeo Jules Verne, Francis Joyon che l'ha conquistato su Idec Sport nel 2015. Il nuovo “North Atlantic Record”, dovrà ora essere omologato dal Wssrc, l'organismo internazionale che certifica i primati a vela.

Il multiscafo nero e oro in questi giorni è riuscito a sfruttare al meglio le condizioni meteorologiche favorevoli per rimanere allineato agli alisei. «Siamo entrati nei Doldrums a 2° Nord – ha dichiarato lo skipper di Spindrift 2 Yann Guichard– ma non erano molto attivi, quindi abbiamo dovuto attraversarli con relativamente poco vento, ma è stato particolarmente bello avere la luna piena quando abbiamo passato l'equatore: abbiamo persino visto l'eclissi! Ognuno è stato davvero all'altezza e le modifiche apportate al cockpit dello scafo sono state una vera sorpresa, ora siamo decisamente meno esposti. Il percorso verso l'equatore non è stato facile: avevamo  mare piuttosto incrociato avvicinandoci alle isole, poi abbiamo dovuto strambare molto e passare tra le isole Canarie e l'arcipelago di Capo Verde».

Ora per l'equipaggio del trimarano il prossimo obiettivo è la punta del Sudafrica; Joyon e il suo Idec nel 2015 avevano superato il traverso di Capo Aiguilles dopo 12 giorni, 21 ore e 22 minuti di navigazione. Per Spindrfit 2, con un vantaggio di 23 ore acquisito su questo primo tratto, non dovrebbe essere difficile abbassare anche questo primato considerando che finora ha navigato con una media di 26 nodi e percorre oltre 620 miglia al giorno.
A bordo di Spindrift 2 oltre a Yann Guichard ci sono 11 persone di equipaggio. L'obiettivo per tutti è terminare la sfida con un tempo inferiore a 40 giorni, 23 ore e 30 minuti, quello stabilito da Joyon e Idec Sport.

Link: