Il mensile pratico del mare domenica, 25 agosto 2019

Velista dell'Anno Fiv
via alle votazioni online


16-01-2019

Dal 15 gennaio si può scegliere l'atleta che più si è distinto in campo velico internazionale nel 2018 e anche la “Barca” e l'Armatore-Timoniere” dell'anno. La premiazione avverrà il 4 marzo a Roma.

Velista dell'Anno Fiv
via alle votazioni online

Sono aperte le votazioni per scegliere il Velista dell'Anno, il premio assegnato al velista italiano che si è più distinto nel panorama internazionale nel 2018. Si tratta del più importante riconoscimento del settore e dalla lunga storia; è organizzato infatti dal 1991 dalla società Acciari Consulting e da tre anni ha come partner istituzionale anche la Federazione Italiana della Vela. La cerimonia di premiazione si svolgerà il 4 marzo a Villa Miani a Roma, ma dal 15 gennaio tutti possono votare per contribuire a scegliere la rosa di candidati. La selezione comprende anche i nomi per la scelta dell'“Armatore-Timoniere dell'Anno” e della “Barca dell'Anno”.
Il meccanismo del sondaggio prevede una prima serie di candidati nominati da giornalisti e riviste del settore, quindi un voto pubblico online da effettuare sul sito de Il Velista dell'Anno Fiv e quindi il giudizio finale da parte di una Giuria che, prendendo atto del voto pubblico, decreta i vincitori. Dal 2016 è prevista anche la premiazione del Club dell'Anno, scelto tra i circoli aderenti alla Lega Italiana Vela e selezionato sulla base dei voti ricevuti, anche questi online, da ciascun club, più quelli attribuiti da una Giuria tecnica.

I finalisti che si contenderanno i rispettivi premi quest'anno sono:

Velista dell’Anno 2018:
1.Furio Benussi, skipper e timoniere di Spirit of Portopiccolo, vincitore della 50° edizione della Barcolana.
2.Alberto Bolzan, 3° classificato alla Volvo Ocean Race a bordo di Brunel.
3.Marco Gradoni, campione del mondo classe Optimist per il secondo anno consecutivo.
4.Giorgia Speciale medaglia d’oro ai Giochi Olimpici giovanili di Buenos Aires (classe windsurf Techno 293+).
5.Ruggiero Tita e Caterina Banti, campioni italiani, europei e del mondo classe Nacra 17.
 
Armatore Timoniere 2018:
1.Roberto Lacorte, vincitore del Mini Maxi World Championship. 
2.Filippo Pacinotti, vincitore della World League 2018 della classe Melges 20 su Brontolo.
3.Alberto Rossi, campione Europeo classe J70.
 
Barca dell’Anno 2018:
1.Cuordileone Swan 50 (armatore e timoniere Leonardo Ferragamo) 2° classificato al campionato del mondo di classe 2018 e vincitore della Giraglia Rolex Cup.
2.Endlessgame (Red Devil Saling Team) campione italiano Offshore 2018.
3.My Song (armatore e timoniere Pierluigi Loro Piana) vince la RORC Transatlantic Race e stabilisce il nuovo record di percorrenza.

Link: