Il mensile pratico del mare giovedì, 21 gennaio 2021

Alla Mini Transat
è boom di iscrizioni


11-01-2021

Sono già 126 gli iscritti alla regata transatlantica in solitario che salperà il 26 settembre dal porto francese di Les Sables d'Olonne. Tra questi 9 italiani, ma non tutti qualificati.

Alla Mini Transat
è boom di iscrizioni

Iscrizioni sold out per la Mini Transat, la regata atlantica in solitario sui piccoli bolidi di 6,50 metri che salperà il 26 settembre dal porto francese di Les Sables d'Olonne per raggiungere la Guadalupa dopo aver fatto tappa a La Palma nelle isole Canarie. Dall'apertura delle registrazioni on-line avvenuta il 15 dicembre a oggi sono 126 gli skipper che si sono prenotati e tra questi  9 italiani.
I posti disponibili sono solo 84: 3 riservati ai Mini 650 varati nel 2021, 32 alla Classe Serie, 32 a quella dei Proto e 17 per i primi qualificati della ranking list, indipendentemente della categoria.
 Non tutti gli iscritti però soddisfano per ora i requisiti richiesti. Solo 58 hanno completato l'iter di qualificazione previsto, che comprende (negli ultimi 5 anni) 1.500 miglia in regata sul circuito dei Mini con almeno una tappa di 500 miglia, una competizione in solitiario e un percorso di 1.000 miglia non stop in Atlantico con la stessa barca con la quale si partecipa alla gara.

Tra chi ha già le carte in regola ci sono Francesco Renella, Luca Del Zozzo e Alberto Riva nella classe Serie, più Gianmarco Sardi e Massimo Vatteroni in lista di attesa. Devono invece completare le qualificazioni Elisabetta Maffei, Lorenzo Garosi, Giovanni Mengucci e Matteo Sericano.
Per farlo hanno a disposizione 15 eventi che si svolgeranno in questa stagione 2021,  tra i quali 7 in Mediterraneo e 7 in Atlantico tra il 6 marzo e il 9 agosto. Sarà favorito chi completerà prima le miglia previste; si potrà contare ancohe su eventuali rinunce dei già iscritti. La lista degli skipper ammessi alla regata sarà aggiornata regolarmente fino a settembre.

Link: