Il mensile pratico del mare martedì, 21 gennaio 2020

Nacra 17: trionfo italiano
ai Mondiali di Auckland


09-12-2019

Vittorio Bissaro e Maelle Frascari sono i nuovi campioni del mondo nella classe dei multiscafi acrobatici. Ottima prestazione anche per i campioni uscenti Tita e Banti

Nacra 17: trionfo italiano
ai Mondiali di Auckland

Domenica 8 dicembre si sono conclusi i mondiali di vela acrobatica di Auckland (Nuova Zelanda) che per quattro giorni hanno visto in gara le tre classi olimpiche 49er, 49er Fx e Nacra 17.

Grande successo per la vela italiana, che si aggiudica la vittoria nel catamarano misto foiling Nacra 17. I nuovi campioni del mondo sono infatti il timoniere veronese Vittorio Bissaro e la prodiera romana Maelle Frascari, che raccolgono il testimone di un'altra coppia italiana, Ruggero Tita e Caterina Banti, oro nel 2018, che a Auckland si sono classificati 7°. Ad aggiudicarsi la piazza d'onore sono i danesi Li Cenholt e Cp Lubeck; terzi gli australiani Jason Waterhouse e Lisa Darmanin. Buona la prestazione degli altri italiani in gara in questa classe con Lorenzo Bressani e Cecilia Zorzi classificati 18° e Gianluigi Ugolini e Maria Giubilei 29°.

Tra i 49er Fx hanno vinto le olandesi Annemiek Bekkering e Annette Duetz. L'argento va alle brasiliane Martine Grael e Kahena Kunze, il bronzo alle danesi Ida Marie Baad Nielsen e Marie Thusgaard Olsen. Le prime italiane a comparire in classifica sono Alexandra Stalder e Silvia Speri, giunte al 21° posto. Seguono Carlotta Omari e Matilda Distefano (22°), Margherita Porro e Sveva Carraro (25°), Maria Ottavia Raggio e Jana Germani (28°) e Francesca Bergamo e Alice Sinno (34°).

Nei 49er maschili vincono i neozelandesi Peter Burling e Blair Tuke. Al secondo posto i tedeschi Erik Heil e Thomas Ploessel, al terzo gli inglesi Dylan Fletcher-Scott e Stuart Bithell. Jacopo Plazzi e Giacomo Cavalli si fermano al 28° posto, Simone Ferrarese e Valerio Galati al 37° e Uberto Crivelli Visconti e Gian Marco Togni al 39° .
 

(Roberta Tofful)

Link: