Il mensile pratico del mare mercoledì, 25 novembre 2020

Varato “ Te Rehutai”
il defender dell'America's Cup


19-11-2020

È sceso in acqua il 19 novembre ad Auckland (Nuova Zelanda) l'AC75 di Team New Zealand, la barca con la quale i neozelandesi difenderanno lo storico trofeo.

Varato “ Te Rehutai”
il defender dell'America's Cup

Team New Zealand ha svelato la barca con la quale difenderà il trofeo della Coppa America. Lo scafo è stato varato il 19 novembre nella base del team neozelandese ad Auckland di fronte a circa 900 persone e con l'immancabile cerimonia Maori. Si chiama "Te Rehutai", un nome che significa: “dove l'essenza dell'oceano rinvigorisce ed energizza la nostra forza e determinazione”.

Molte le differenze con “Te Aihe”, il precedente AC75 neozelandese. A partire dalla prua, piu stretta, bassa e larga, ma anche la coperta, molto piatta e che declina fino a poppa con ai lati i due alti pozzetti a formare le pareti di un canale aerodinamico e funzionale a far defluire l'acqua (simile a Ineos, lo scafo britannico). Notevoli anche i cambiamenti della carena, anche questa molto più piatta della precedente con un lungo skeg centrale (come su American Magic, la barca statunitense) che diventa più pronunciato verso prua, e poi la poppa dritta e squadrata e i netti spigoli laterali. Più ampio anche il baglio centrale dello scafo e modificati i bracci dei due foil, dove tra l'altro si nota un aumento di larghezza di circa mezzo metro in prossimità del punto in cui entrano in acqua.

«Quando si guarda Te Rehutai è chiaro che la forma dello scafo è significativamente diversa da quella della precedente barca barca – ha detto il progettista del Team NZ Dan Bernasconi – è un equilibrio tra l'accelerazione in acqua e l'aerodinamica nell'aria».
Con il varo di Te Rehutai, si completa la flotta protagonista di questa edizione della Coppa America che comprende gli sfidanti Luna Rossa Prada, Ineos UK e American Magic. Il primo appuntamento è dal 17 al 20 dicembre con le Prada America's Cup World Series ad Auckland a cui seguirà la Prada Christmas Race. Poi dal 15 gennaio si entrerà nel vivo con la Prada Cup per decidere lo sfidante al trofeo.